Monica Bellucci: nella vita occorre tanto impegno e un po' di fortuna. Come a scuola


Mi hanno conferito il ruolo di “Ambasciatrice” della mia città, Città di Castello, in Umbria. Il mio luogo di origine è ancora nel mio cuore, un meraviglioso angolo d’Italia in cui ho tutti i miei ricordi d’infanzia ed i miei amici. E’ qui, durante il periodo scolastico, che ho formato il carattere. E’ qui, a Città di Castello, che sono cresciuta. Ne sono convinta: la forza che ho oggi dentro viene anche dalla mia terra, dalle esperienze che qui ho avuto. Spesso mi capita di avere dei problemi ed il fatto di essere nata in un posto così bello ed aver ricevuto così tanto amore e calore mi aiuta notevolmente.
A volte, lo ammetto, la vita di provincia è dura da affrontare: tutti si conoscono e spesso questo può risultare soffocante, ma allo stesso tempo si vive in una sorta di protezione che città come Parigi, New York o Los Angeles non ti danno. 
Nella vita, come nella professione, la bellezza aiuta. Penso però che non si possa ottenere tutto quello che si vuole solo grazie all'aspetto esteriore. Nella vita ci vuole molta applicazione, tanto impegno e dedizione. Ed anche un po’ di fortuna. Proprio come a scuola. Ciao!
Monica Bellucci